Conte in diretta: “Ecco le misure dal 21 dicembre al 6 gennaio”

0
1.439 Visite

Conte in conferenza stampa: ecco il piano che copre il periodo delle festività natalizie. “Registriamo un calo dei ricoveri alle terapie intensive, stiamo evitando lockdown generalizzato come in primavera. Se affrontassimo con le misure delle zone gialle il periodo di Natale, dal 21 al sei gennaio non si potrà scongiurare la terza ondata a gennaio, per cui ci saranno delle restrizioni”

  • Dal 21 al sei gennaio vietato spostamenti tra regioni e per raggiungere seconde case;
  •  vietati gli spostamenti da un comune all’altro nei giorni di festa, come per esempio a Santo Stefano;
  • dalle 22 alle 7 a Capodanno non ci si potrà spostare, salvo  in casi di necessità, ad esempio prestare assistenza a persone non autosufficienti e per rientrare nel Comune di residenza e dominio o abitazione;
  • per i rientri dall’estero dal 21 al sei gennaio obbligo di quarantena;
  • impianti sci chiusi dal 4 dicembre al sei gennaio;
  • al 21 al sei gennaio sospese crociere;
  • scuole dal sette gennaio didattica in presenza per scuole superiori;
  • bar  e ristoranti in area gialla aperti a pranzo, are arancione e rosse dalle 5 alle 22 solo asporto;
  • festeggiamenti, veglioni in casa, chiediamo raccomandazione di non ricevere persone non conviventi;
  • alberghi rimangono aperti ma nel giorno della vigilia non è possibile organizzare Viglioni e cene, chiuderanno alle 18;
  • negozi fino al sei gennaio aperti fino ore 21;
  • piano “Italia cahless” dall’otto dicembre chi paga con carte avrà rimborso del 10 per centro acquisti fatti entro il 30 dicembre. Rimborso fino a 150 euro, vale per la singola persona, valida anche per acuisti online.
  • SHOPPING Fino all’Epifania negozi aperti fino alle 21. Centri commerciali chiusi nei weekend
  • MESSE Le funzioni religiose della notte del 24 dicembre saranno anticipate alle 20.00
  • SPORT Fino al 15 gennaio si potranno disputare solo incontri e gare di “alto livello”
  • CIBO DA ASPORTO Resta la consegna a domicilio e asporto fino alle 22
  • SECONDE CASE Si può raggiungere la seconda casa solo se si trova nella stessa Regione
  • RISTORANTI Sempre aperti a pranzo, ma al tavolo non più di quattro persone (aperti a pranzo anche a Natale, Santo Stefano, Capodanno e l’Epifania)
  • PRANZO E CENA DI NATALE Si raccomanda di festeggiare solo con familiari conviventi
  • SPOSTAMENTI TRA COMUNI No a spostamenti tra Comuni il 25, 26 e a Capodanno SPOSTAMENTI TRA REGIONI Dal 21 dicembre al 6 gennaio divieto di spostarsi tra le regioni
  • COPRIFUOCO A Capodanno coprifuoco fino alle 7 del mattino ALBERGHI> Chiusi i ristoranti degli alberghi a Capodanno: cena solo in camera
  • CINEMA E TEATRI Resteranno chiusi per tutte le festività
  • IMPIANTI SCIISTICI Si potrà tornare a sciare dal 7 gennaio, sospese anche le crociere
  • VIAGGI ESTERI> Dopo un viaggio all’estero, dove previsto, permane la quarantena di 14 giorni
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03