Scuola, è appena iniziata (o nemmeno iniziata) e già c’è uno sciopero in vista: proclamato per il 24 e 25 dai sindacati

0
730 Visite

Nelle sedi dei sindacati di base fervono i preparativi per lo sciopero del personale della scuola programmato per il 24 e 25 settembre prossimo.
A proclamarlo sono Unicobas, Cobas Scuola Sardegna e USB a cui va aggiunta anche la CUB per il giorno 25.

Nel pomeriggio di martedì 15 Unicobas ha già iniziato a scaldare i motori con una assemblea sindacale on line per la quale si sono registrati – afferma il segretario nazionale Stefano d’Errico – non meno di 6mila contatti con 35mila persone raggiunte.

La piattaforma delle rivendicazioni è ampia e in linea con le precedenti proteste dei sindacati stessi: massimo 15 alunni per classe ed assunzione di 240mila insegnanti, stabilizzazione dei 150 mila precari con tre anni di servizio attraverso un concorso accessibile a tutti, aumento degli organici della Scuola dell’Infanzia, stabilizzazione diretta degli specializzati di sostegno e percorsi di specializzazione per chi ha esperienza pregressa.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03