Marano, in consiglio comunale va in scena anche il litigio tra leghisti. Tutto nasce da una frase: “Il fu consigliere leghista che ha ben altri interessi”

0
442 Visite

Nel bel mezzo di un consiglio comunale di non secondaria importanza è toccato a tanti – compreso noi naturalmente – assistere al vivace battibecco tra esponenti e attivisti leghisti. Un litigio tutto in famiglia, insomma. Potranno negare, dire che non è vero, smentire, ma tutti hanno visto e sentito.

I fatti. Il fuoco covava sotto la cenere già da diverse settimane e anche ieri, a mezzo social, alcuni esponenti del Carroccio locale se le erano cantate sulla pagina Facebook di Miglioriamo Marano. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la seguente frase: “Il fu consigliere leghista che ha ben altri interessi”, scritta nel pomeriggio dal vicecoordinatore del circolo cittadino leghista in risposta ad un altro simpatizzante locale del Carroccio.

Risentito, il consigliere Abbatiello, ad oggi ancora rappresentante in consiglio della Lega, si è allontanato dai banchi della minoranza e, a seduta in corso, è andato a chiedere spiegazioni. Ne è nato, come detto, un vivacissimo scambio di opinioni all’esterno del civico consesso e molti hanno temuto che si potesse addirittura trascendere. Come si è concluso il tutto? Si sono chiariti? Poco importa e non ci importa. La verità è una sola e noi la scrivemmo mesi e mesi fa, beccandoci come sempre gli improperi e insulti di qualche reggente del partito di Salvini. La Lega ha commesso errori sia nella scelta del candidato sindaco – che oggi non siede più in Consiglio – sia per quel che concerne la composizione delle liste. Tutto quel che accade oggi è conseguenza diretta delle scelte (sballate) fatte a suo tempo.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03