Marano, avvocato Speranza. La lettera aperta al leader pentastellato Conte. “Bisogna compiere scelte coraggiose”

0
1.054 Visite

Caro Presidente,

244 matite maranesi, ritrovatesi per puro caso ed in soli dieci giorni, hanno sostenuto ancora una volta il M5S in occasione della tornata elettorale europea del 8 e 9 giugno.

Lo hanno dichiarato pubblicamente e lo hanno fatto nella speranza di avviare un nuovo corso.

Quelle matite, non si sono fatte “sogGiorgiare” ed, ora più che mai, in maniera assolutamente libera e disinteressata, rivendicano il diritto di comprendere il M5S cosa intende fare da grande e come.

Quelle matite non amano lo scontro ed hanno chiara in mente la differenza che c’è tra un coro da stadio e la Politica.

Quelle matite, fermi gli indiscussi ed indiscutibili valori di cui MoVimento 5 Stelle è espressione, pensano, però, che sia giunto il momento di valorizzare le “competenze” e la “credibilità territoriale”.

Quelle matite, inoltre, pensano che:

  • il PD non sia il male assoluto come troppo spesso -sbagliando- ci si è permessi di dire.
  • anzi, il PD meriti il massimo rispetto quale unico vero e forte partito plurale italiano.
  • Alleanza Verdi e Sinistra, Calenda e, probabilmente, per alcuni aspetti, anche Renzi, siano interlocutori autorevoli che meritano il massimo rispetto.

Quelle matite, caro Presidente, pensano che si è giunti di fronte ad un guado nell’attraversamento del quale, tutto il MoVimento 5 Stelle, unito e con spirito nuovo e fortemente autocritico, deve trovare il coraggio di compiere una scelta chiara e coraggiosa.

Serve una svolta definitiva.

Solo in questo modo, il MoVimento 5 Stelle, potrà essere protagonista della creazione di una coalizione di centro sinistra, alternativa alle destre nordiste (e non solo) di governo.

L’onda dell’uno vale uno si é ormai esaurita ed i territori tutti gridano di spegnere per sempre il wi-fi.

La si faccia finita col blog ed i suoi evidentissimi limiti.

La Politica è altro.

Il Popolo 5 Stelle, non solo qui nel Mezzogiorno, è ancora lì a portata di mano caro Presidente ed è tutto orecchi.

Qualcuno, a questo giro, si é accodato.

Altri hanno provato a lanciare l’ennesimo S.O.S.

In tanti, hanno deciso di astenersi.

Le 244 matite maranesi appartengono a coloro che, con orgoglio, hanno provato a lanciare l’ennesimo grido di dolore e speranza.

Il totale delle matite campane, però, è molto più grande ed ammonta ad oltre 17mila.

Davvero tante Presidente. Anzi tantissime.

Ne tenga conto.

Lo faccia per il bene del M5S; per il bene del centro sinistra; per il bene dell’Italia intera.

Avv. Francesco Speranza

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti