Messico smentisce morte per aviaria e accusa l’Oms: “Comunicazione grossolana”

0
282 Visite

Il governo messicano ha smentito che un uomo sia deceduto di influenza aviaria nel Paese, come affermato dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), secondo cui si è trattato della prima vittima di un essere umano nel mondo causata del virus AH5N2.

“Vorrei sottolineare che la dichiarazione dell’Oms è piuttosto grossolana, poiché fin  dall’inizio si parla di un caso fatale, ma non è così: è morto per un’altra causa e senza che fosse determinata, mentre solo marginalmente viene affermato che il rischio in questo caso è basso”, ha dichiarato il ministro della Sanità, Jorge Alcocer. Secondo quest’ultimo, l’uomo di 59 anni citato dall’Oms è morto il 24 aprile per complicazioni derivate dal diabete e dall’insufficienza renale, ma non per influenza aviaria.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti