Marano, il caso scuola a San Rocco: l’opposizione non ha ancora richiesto un Consiglio comunale straordinario

0
889 Visite

La scuola a San Rocco e le scelte – dir poco dubbie – di Morra. L’opposizione, dopo i mille interrogativi sollevati dal nostro portale, relativi in particolare alla trattativa tra il Comune il privato titolare di un immobile abusivo, alla famigerata variante al piano regolatore, al mancato utilizzo di un bene confiscato e uno abusivo (sul Galeota la parola fine non è stata scritta), avrebbe e potrebbe ancora chiedere un consiglio comunale straordinario e monotematico, in modo da far emergere con chiarezza ogni posizione al riguardo.

Bastano sei-sette firme per convocarlo e si troverebbero agevolmente. Non è chiaro se all’interno della minoranza si sia trovato l’accordo o se qualcuno preferisce non immischiarsi nella vicenda, che non riguarda solo la scuola ma che si intreccia con tante altre ben più complesse e delicate.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti