Marano Ragazzi Spot Festival e polemiche, il comprensivo Amanzio Ranucci Alfieri sul caso del bimbo disabile

0
3.464 Visite

L’I.C. Amanzio Ranucci Alfieri ha da sempre creduto nei valori della legalità, della giustizia sociale e del rispetto portati avanti tenacemente dal Marano Ragazzi Spot Festival, per cui da anni partecipa con impegno alle iniziative del Consorzio Scuole Città di Marano. Tuttavia stamane è accaduto un evento davvero increscioso, vissuto da un nostro allievo che è stato oltraggiato dal presentatore del Festival, ingaggiato dall’organizzazione del MRSF. Siamo stati negli anni sempre piacevolmente affascinati dall’arte della magia del Mago “Gentile”, ma stamane tale soggetto ha dato prova di non saper valutare i ragazzi che ha di fronte per quello che sono: un bene immenso e prezioso, ciascuno secondo le proprie attitudini e la propria identità, che bisogna accompagnare, guidare e sostenere con amore nel delicato percorso della loro formazione. Con un gesto e poche offensive parole, il Mago “Gentile” ha rischiato di annullare il paziente e costante lavoro di una squadra di docenti e operatori scolastici che, in piena sinergia con una famiglia eccezionale che collabora costantemente con la scuola, portano avanti con gioia ogni giorno il proprio lavoro di formazione delle future generazioni. Noi abbiamo ammirato da sempre la bellezza negli occhi dei ragazzi nel partecipare alle mille e interessanti sollecitazioni del Festival, la ricchezza di contenuti che essi riescono ad acquisire partecipando alle iniziative di questa manifestazione e abbiamo visto la grande generosità di decine di docenti che ogni anno si dedicano al Festival portando avanti questo progetto credendo nei suoi valori fondamentali. È proprio per questo che, come Scuola, continueremo a partecipare con impegno alle attività del Festival e non ci fermiamo davanti a comportamenti dettati dall’istinto e dall’egoismo! Sempre nell’ottica della “costruzione” e non della “distruzione”, come sempre facciamo per i nostri giovani, l’IC Amanzio Ranucci Alfieri recupererà anche da questo evento negativo un insegnamento per i propri ragazzi: spesso si sbaglia e si giudica perché non si conosce.

La Dirigente scolastica a nome dell’intero Istituto Comprensivo

Segue. Comunicato a cura dell’Associazione Marano Ragazzi Spot Festival.

Terza giornata del Festival un’altra giornata intensa ricca di emozioni, di lavori e di interventi interessantissimi.
Purtroppo la giornata di oggi è stata anche teatro di un episodio increscioso che ci ha molto amareggiato.
Il presentatore si è ritrovato alle spalle un ragazzo con le mani nella sua valigetta e, pensando fosse un estraneo sopraggiunto sul palco, ha avuto una reazione istintiva e fuori luogo che abbiamo condannato come Festival e come educatori.
Il presentatore che conduce il Festival da 12 anni si è reso subito conto di aver avuto uno scatto d’ira e, mortificato, ha chiesto scusa dal palco in diretta streaming. Il ragazzo in questione in realtà è sfuggito alla sorveglianza del docente di sostegno che lo accompagnava e non dava seguito ai richiami del presentatore.
Come nostra natura abbiamo immediatamente cercato di confrontarci con gli insegnanti concordando un momento di chiarimento e scuse a fine manifestazione.
Il momento di confronto è risultato essere un’occasione di crescita per tutti i soggetti coinvolti in questa vicenda.
Il presentatore ha capito di aver avere avuto una reazione eccessiva. Nella circostanza è stato sottolineato da parte degli organizzatori la straordinaria capacità dei compagni di scuola e degli insegnanti di solidarizzare immediatamente con il compagno, segnale evidente di un lavoro educativo di alto profilo che la scuola I.C.S. Amanzio Ranucci Alfieri svolge da anni dando testimonianza del proprio impegno culturale e civile nei confronti dei soggetti più deboli e svantaggiati.
Si apprezza e si condivide lo spirito del comunicato della dirigente Dott. Antonietta Guadagno per i suoi contenuti costruttivi e di grande valore educati
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03