Brasile, annullate le condanne penali all’ex presidente Lula: potrà sfidare Bolsonaro nel 2022

0
263 Visite

In Brasile, un giudice della Corte suprema, Edson Fachin, ha invalidato tutte le condanne penali dell’ex presidente Lula da Silva, ripristinando i suoi diritti politici e rendendolo di nuovo idoneo a ‘correre’ contro Jair Bolsonaro nel 2022.

Lula era in testa a tutti i sondaggi quando fu condannato nel 2018, dalla giustizia federale del Paranà per l’operazione Lava Jato. Fachin ha stabilito che la giustizia del Paranà non aveva la competenza giuridica richiesta per analizzare le azioni criminali. Il giudice ha anche stabilito che i rispettivi casi vengano inoltrati alla giustizia del distretto federale.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03