Maria Rosaria Rossi, da fedelissima di Berlusconi al sostegno a Conte. “Espulsa dal partito”

0
706 Visite

Da ieri sera, subito dopo il voto al Senato, tutti gli occhi sono puntati su Maria Rosaria Rossi, una dei due “traditori” di Forza Italia che hanno votato sì alla fiducia a Giuseppe Conte. Un doppio smacco per Silvio Berlusconi, visto che la Rossi è stata per anni la sua fedelissima “segretaria politica personale”. E secondo i più maliziosi la senatrice 48enne avrebbe deciso di spiazzare tutti, soprattutto il suo partito, proprio perché il rapporto col Capo si è raffreddato da diversi mesi a questa parte. “Si sentiva tradita e non l’ha mai nascosto”, spiega il Corriere della Sera. I vertici l’hanno punita a tempo di record: espulsa da Forza Italia, perché come spiegato dal numero 2 Antonio Tajani la fiducia al governo non vale come “voto di coscienza”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03