Marano, via Corree di Sotto e l’inquinamento dell’alveo: ecco quanti sono in regola e quanti no. La vicenda si trascina da due anni tra lentezze disarmanti

0
1.590 Visite

Via Corree di Sotto e angolo via San Rocco, ecco i dati relativi agli inquinatori dell’alveo dei Camaldoli. Ad oggi, 16 gennaio 2020, sono 115 i nuclei familiari che sversavano liquami fognari e altro nel canalone e che – secondo i dati forniti dalla municipale – si sarebbero messi in regola. In 70, invece, non lo hanno ancora fatto; altri 70 inoltre sarebbero intenzionati a regolarizzarsi attraverso la realizzazione di un condotto fognario. Non è chiaro, però, in che modo e in che tempi.

Al netto di tutto, dunque, dopo circa due anni dalle prime diffide, ordinanze di sgombero e denunce all’autorità giudiziaria, ci sono almeno 140 nuclei non ancora in regola. In due anni si è proceduto, ma con estrema lentezza, complice la linea soft impressa dai magistrati e dalle forze dell’ordine locali in collaborazione con qualche tecnico comunale, che nei mesi scorsi dava per regolarizzati anche chi non lo era.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03