Napoli, de Magistris: “È un Natale che appare surreale. Amaro, triste e doloroso”

0
480 Visite
È un Natale che appare surreale. Amaro, triste e doloroso. Non si respira quell’aria natalizia a noi napoletani tanto cara, ma la vita è anche questa. In queste ore tocca riscoprire il dono della vita, la natività: quando Gesù nasce e ci racconta l’umiltà e la potenza della vita, la gioia di vivere, pur nelle estreme difficoltà. Gesù testimonia l’amore per la vita e per il prossimo sino al sacrificio della morte terrena: quando finisce di battere il cuore e l’amore diviene immortale, eterno.
Per questo Natale la nostra comunità necessita di solidarietà e fratellanza, abbiamo bisogno di sentirci uniti, come le famiglie allargate che la pandemia mantiene fisicamente lontane. Riscopriamo il gusto dell’essere comunità, di essere comune. Il pensiero non può che andare a chi non c’è più e a chi anche in queste ore lotta per salvare vite umane. Vi auguro di non perdere mai la luce dentro di voi e di operare insieme per resistere e rinascere. Con la certezza che il sorriso tornerà a splendere sui nostri volti e gli abbracci ci uniranno come un immenso girotondo. Con Napoli sempre nel cuore.
Buon Natale. Così, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03