Maradona senza pace e forse senza cure adeguate: la magistratura argentina sequestra anche i dialoghi con le chat dei figli

0
357 Visite

C’è di tutto ormai attorno alla morte di Maradona, un mistero che si fa sempre più fitto. La magistratura argentina ha messo sotto sequestro i dialoghi su una chat di Whatsapp di cui facevano parte le figlie di Maradona Dalma e Gianinna, il figlio italiano Diego Junior e due degli specialisti che seguivano l’ex fuoriclasse, la psichiatra Agustina Cosachov e lo psicologo Carlos Diaz. Nell’ambito delle indagini sulla morte di Diego, ieri è stato perquisito l’ambulatorio medico della sua psichiatra, Agustina Cosachov, la persona responsabile – insieme al neurochirurgo Leopoldo Luque – dell’assistenza sanitaria del Pibe de Oro.

 

Cosachov e Luque – come racconta Il Mattino – sono coloro che hanno firmato la dimissione di Maradona dalla Clinica Olivos dopo il suo intervento chirurgico per un ematoma subdurale al cervello, e i pubblici ministeri stanno esaminando le loro responsabilità, anche per il ricovero domiciliare nella casa di Tigre, dove l’ex giocatore è morto mercoledì scorso. Tra i documenti emersi (e raccolti da alcuni giornali argentini), anche quelli relativi proprio alle dimissioni di Maradona. Nel documento, controfirmato dai medici personali di Maradona e dalle sue figlie Dalma, Gianinnna e Jana, si raccomandava di stabilire una «continuità delle cure» e allo stesso tempo si esonera da responsabilità la Swiss Medical.

Il sangue, le urine e i tamponi nasali prelevati durante l’autopsia, insieme al cuore completo di Diego Armando Maradona, il cui peso era il doppio di quello normale, saranno analizzati nella giornata di oggi in diversi laboratori argentini come parte delle perizie complementari richieste dai medici forensi che hanno eseguito l’autopsia. Lo hanno riferito fonti giudiziarie citate dall’agenzia di stampa statale Telam. Si tratta di studi tossicologici, attraverso i quali si cercherà di determinare se Maradona avesse tracce di alcol, droghe o qualche altra sostanza nel corpo nelle ore precedenti la sua morte, e analisi istopatologiche, che studiano gli organi e tessuti.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03