Tifoso ucciso a Milano, ultrà del Napoli condannato a 4 anni per omicidio stradale

0
402 Visite

E’ stato condannato dal gup di Milano a quattro anni di carcere, con rito abbreviato, l’ultrà napoletano imputato per aver travolto e ucciso con il suo suv Daniele Belardinelli. La vittima, tifoso del Varese, morì negli scontri del 26 dicembre 2018 avvenuti poco lontano dallo stadio di San Siro, prima della partita tra Inter e Napoli. Per il condannato, Fabio Manduca, i pm di Milano avevano chiesto 16 anni per omicidio volontario con “dolo eventuale”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03