Caso Galeota, anche la consigliera Santopaolo (Pd) prende le distanze da Visconti. “Criticità risolvibili, è mancata la volontà politica”

0
950 Visite

Il dado è tratto e la spaccatura è ormai palese nel Pd. La consigliera Susy Santopaolo, esponente del Pd, ieri non era presente in aula. Non ha votato dunque a favore del bilancio previsionale, così come fatto da altri consiglieri del suo stesso partito.

La consigliera, entrata pochi mesi fa nel civico consesso, ha chiarito la sua posizione:

“E’ stato un atto di coerenza il mio – argomenta la consigliera Santopaolo – Non me la sono sentita di approvare un bilancio previsione e un piano per le opere pubbliche sprovvisto del progetto Galoeta, punto programmatico prioritario per me e per il partito. Il progetto propedeutico alla realizzazione di una scuola è stato stralciato e le motivazioni addotte dal sindaco, la cui relazione letta in aula era da noi già nota, non mi hanno convinto. A mio avviso – aggiunge – è mancata la volontà politica di risolvere le criticità emerse. Le motivazioni che mi hanno indotto a non presenziare in aula consiliare sono state comunicate alla segreteria del mio partito”.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03