Marano, i consiglieri fanno ancora incetta di gettoni di presenza: altri 21 mila euro. In cima Enza Carandente. Prefettura, pensaci tu…

0
1.098 Visite

Mentre la città soffre, il Comune è in disarmo, i servizi essenziali a stento garantiti o non garantiti, i negozianti annaspano, le famiglie attendono buoni e bonus, loro, i signori consiglieri comunali, continuano a fare incetta di gettoni di presenza nelle commissioni che non producono alcunché per l’ente comunale e la città. Dopo le proteste (nostre) dei mesi scorsi, sono stati pubblicati nuovamente i compensi dei rappresentanti del civico consesso. Per tre mesi si era interrotta la pubblicazione per motivi misteriosi e incomprensibili trattandosi di atti pubblici e soldi dei contribuenti. Non resta che attendere il lavoro della commissione ispettiva. Prefettura, Viminale, pensateci voi…

Di seguito gli importi (lordi) dei mesi di luglio, agosto e settembre.

Antonio Nastro: 1194,84

Lorenzo Di Marino: 995,7

Salvatore Vallozzi: 1393,98

Ciro Marzi: 1327,6

Chiara Diana: 962,51

Giuseppe Concilio: 767,36

Flora Angelotti: 1161, 65

Pasquale Coppola: 995,7

Santopaolo Assunta: 1294,41

Annarita Savanelli: 1228,03

Luigi Carandente: euro 165,95

Matteo Bruno: 763,37

Vincenza Carandente: 1427,17

Vincenzo Passariello: 597,42

Marta Monti: 1327,6

Nicola Moio: 862,94

Teresa Giaccio: 66,38

Stefania Fanelli: 564,23

Catone Stefano: 763,37

Lorenzo Abbatiello: 1360,79

Maria Accongiagioco: 862,94

Orlando Brunella: 962,51

Garofalo Anna: 365,52

Totale: 21 mila euro.

 

 

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03