«Vendesi appartamento: no napoletani», spunta il cartello nel centro storico di Napoli

0
45 Visite

Vendesi, Napoli centro storico, solo turisti – no napoletani». Un cartello decisamente di pessimo gusto quello comparso da qualche giorno nel pieno centro storico della città, a Port’Alba, segnalato dal consigliere della II Municipalità Pino de Stasio e destinato a far parlare. Razzismo al contrario o speculazione economica? Da ormai diversi anni, complice il boom turistico che interessa in particolar modo il centro antico di Napoli, nella zona di piazza Dante, ai Decumani, a via Toledo, ma anche nella zona di piazza Garibaldi e di via Foria, pullulano i bed & breakfast più o meno abusivi, e più volte sono scoppiate polemiche per l’aumento dei prezzi degli appartamenti e, soprattutto, del costo degli affitti. Un aumento, quello di affitti e appartamenti, che sta inesorabilmente allontanando migliaia di napoletani dal centro antico della città in favore dei massicci flussi turistici.

«Quando ho visto questo cartello non ci potevo credere – ha dichiarato de Stasio – già da domani mi metterò immediatamente alla ricerca del proprietario di questo appartamento in vendita per cercare di chiarire la situazione. Allo stesso tempo cercherò di capire se è possibile chiedere un intervento da parte della polizia municipale per rimuovere questo cartello vergognoso che, in pieno centro storico, fa razzismo verso i napoletani. Di sicuro – prosegue l’esponente del parlamentino di piazza Dante – non si tratta di uno scherzo di cattivo gusto da parte di qualche buontempone visto che, a quanto risulta, questo cartello è li già da diversi giorni e nei dintorni ci sono sicuramente appartamenti in vendita».

Il Mattino

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti