Napoli e Sant’Antimo: droga e movida, controlli e arresti

0
1.178 Visite

Sant’Antimo: lancia la droga dalla finestra. Arrestato.

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Frattamaggiore, durante un servizio di contrasto alle sostanze stupefacenti, all’interno del complesso edilizio di case popolari di via Solimena a Sant’Antimo hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di un uomo il quale, alla vista degli operatori, ha lanciato dalla finestra una busta di patatine con dentro 44 stecche di hashish del peso di circa 89 grammi.
Inoltre, all’interno dell’appartamento, i poliziotti hanno rinvenuto la lama di un taglierino, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga.
Rosario Oliva, 30enne di Sant’Antimo già sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Porta Capuana: cede una dose di eroina. Denunciati spacciatore e acquirente.

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Carbonara hanno notato un uomo che ha ceduto qualcosa ad una persona in cambio di denaro.
I poliziotti li hanno raggiunti e bloccati trovando l’acquirente in possesso di una dose di eroina del peso di circa un grammo e di un coltello a serramanico con la lama lunga 9 cm, mentre lo spacciatore, identificato per C.M., 29enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per spaccio di sostanza stupefacente.
L’acquirente, un 30enne di Pagani con precedenti di polizia, è stato denunciato per porto abusivo di armi e sanzionato per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Controlli “movida” a Chiaia.

Ieri, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”, i poliziotti del Commissariato San Ferdinando, i militari dell’Arma dei Carabinieri, i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza e gli agenti della Polizia Locale hanno effettuato controlli nel quartiere Chiaia.
Nel corso dell’attività sono state identificate 131 persone e controllati 30 esercizi commerciali e un bar in via Chiaia è stato sanzionato per inottemperanza alle misure anti Covid-19 per aver posizionato i tavoli all’interno del locale senza garantire il distanziamento previsto dalla normativa in vigore.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03