Jacobs oro nei 100 agli Europei. Poi il brivido dell’infortunio al polpaccio

0
717 Visite

Un sabato di gloria per l’atletica azzurra. Agli Europei di Roma l’Italia vince tre ori nel giro di pochi minuti e uno, quello più atteso, è quello di Marcell Jacobs nei 100 metri.

Il campione olimpico in carica, chiamato a ripetersi a Parigi 2024, conferma il titolo europeo con un piccolo brivido: il tempo non è eccezionale, 10″02, forse anche condizionato da un piccolo risentimento al polpaccio che lo fa zoppicare subito dopo il traguardo, facendo temere il peggio all’Olimpico e a casa. Non sembra nulla di così grave, anche se tra qualche settimana servirà un ulteriore miglioramento. “Verso gli 80 metri ho sentito un po’ tirare il polpaccio, ho perso un po’ di velocità lì. Sapevo che non sarei arrivato qui nella condizione migliore ma sono felicissimo”. Grandissimo l’argento per un altro azzurro, Chituru Ali che ha chiuso in 10″05 (dopo essere stato ammonito per aver anticipato con il corpo la prima partenza). Terzo posto per il britannico Romell Grave (10″06). SPR NG01 mdf/mal 082303 GIU 24

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti