Napoli, la cura Calzona funziona. Raspadori regala i tre punti con la Juve

0
341 Visite

Il Napoli batte la Juventus 2-1 nel posticipo domenicale della 27/a giornata, un risultato che rilancia le prospettive europee degli azzurri dopo il 6-1 al Sassuolo.

La Juve nel primo tempo sfiora il vantaggio tre volte con Vlahovic, che un po’ spreca ma prende anche un palo, e nel finale del primo tempo è il Napoli a passare grazie a un bel tiro di Kvaratskhelia.

Chiesa nel finale di gara ammutolisce il Maradona con un tiro da lontano ma poco dopo un fallo su Osimehn, rilevato col field review, manda il nigeriano sul dischetto. Szczesny para ma Raspadori è il più veloce sulla ribattuta e sigla la rete decisiva.

È stata una partita difficile da commentare. Perché il Napoli ha rischiato di non vincerla dopo aver chiuso in vantaggio il primo tempo e dopo un secondo tempo controllato agevolmente. È andato in vantaggio al 42esimo con Kvaratskhelia. Protagonista è stato Vlahovic che si è divorato tre palle gol che per lui erano quasi una barzelletta.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti