Elezioni Napoli, Maresca tuona: “Dopo l’esclusione liste si è aperto il mercato delle vacche”

0
401 Visite

“Alcune liste sono state escluse per incompletezza nel deposito della documentazione perché non ci hanno permesso di far entrare chi è arrivato per tempo, due minuti prima della chiusura. Cercheremo di spiegarlo meglio, forse non siamo stati abbastanza incisivi davanti al Tar. Mi sembra davvero di cattivo gusto il tentativo da parte di alcuni di avvicinare i nostri candidati nel per accaparrarsi il loro sostegno. Il voto di scambio è un reato e se queste pratiche dovessero continuare presenteremo un esposto. I rapporti con la Lega sono di collaborazione e di confronto, così come con gli altri partiti. Andiamo avanti coesi”. Così Catello Maresca, il candidato sindaco del centro destra nelle prossime amministrative napoletane, a margine della conferenza stampa convocata per spiegare ragioni dell’esclusione di 4 liste dalla competizione elettorale.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03