Faida di Scampia, in manette Raffaele Amato

0
1.678 Visite

I carabinieri hanno arrestato Raffaele Amato eseguendo una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Dda. Amato, al vertice del clan omonimo, è indiziato per concorso  nell’omicidio di Salvatore Ferrara e il ferimento di Ugo De Lucia e Antonio Caldieri, e dell’omicidio di Luigi Magnetti e Carmine Fusco avvenuti in Napoli e Arzano il 25 settembre 2007 e il 9 febbraio 2008. Amato è anche indagato per detenzione e porto illegale di armi aggravati dal metodo mafioso e dalla finalità di agevolare il clan camorristico degli “Amato-Pagano”, operante nell’area nord di Napoli ed in alcuni paesi della provincia. Il provvedimento è una misura cautelare disposta in sede di indagini preliminari e i destinatari sono persone sottoposte alle indagini quindi, presunti innocenti fino a sentenza definitiva.

 

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti