Scoperti 38 lavoratori in nero in provincia di Napoli e 4 furbetti del Reddito di Cittadinanza, Di Fenza: “Complimenti alla Gdf, lavoro sommerso e sussidi percepiti indebitamente piaghe sociali”.

0
1.149 Visite
“Voglio complimentarmi con le Fiamme Gialle di Giugliano, Frattamaggiore, Portici, Nola e Torre del Greco che, nel corso di un’operazione finalizzata alla repressione del fenomeno del lavoro sommerso e dello sfruttamento della manodopera irregolare, sono riusciti ad accertare l’impiego in diverse attività commerciali di n.38 lavoratori “in nero”, 4 di questi risultavano persino essere percettori di Reddito di Cittadinanza o provenienti da nuclei familiari beneficiari del predetto sussidio statale. Un’operazione certosina che certifica l’abnegazione e l’impegno che impiega la Guardia di Finanza nel contrastare quei comportamenti atti a generare una situazione di sleale concorrenza tra gli operatori, in danno degli imprenditori onesti che rispettano le norme, oltre che accertare la presenza nel mondo del lavoro di percettori di reddito di cittadinanza che truffano lo Stato”.
Lo dichiara in una nota Pasquale Di Fenza, consigliere regionale dei Moderati.
“Il lavoro nero e l’indebita percezione di sussidi statali sono due piaghe sociali che dissanguano le casse dello Stato. Sono due fenomeni che dobbiamo continuare a combattere con tutte le nostre forze. Non è tollerabile che ci siano ancora lavoratori sottopagati e sfruttati da soggetti che si definiscono imprenditori. Non è altrettanto comprensibile che chi riceve soldi dallo Stato, in alcuni casi senza dare nulla in cambio alla società, lavori in nero arrecando un danno alla collettività. Serve coraggio, faccio un appello ai giovani e a coloro che si trovano in queste situazioni: denunciate i vostri datori di lavoro che vi propongono offerte oscene e/o coloro che lavorano pur percependo un sostegno pubblico come il Rdc. Solo così possiamo combattere e vincere questi due fenomeni insopportabili”.
Sono queste le parole del consigliere regionale dei Moderati, Pasquale Di Fenza.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03