Mara Carfagna, la sua Voce Libera sarà la stampella di Conte?

0
Milano, manifestazione Pdl 'Sempre con gli italiani mai con la sinistra'. Nella foto: Mara Carfagna
611 Visite

Mara Carfagna vuole convincere Silvio Berlusconi con i fatti: la sua associazione, Voce Libera, non è una manovra contro Forza Italia e non è “inutile”. Lo ha ribadito in diretta da Fabio Fazio a Che tempo che fa: “Ha detto che le associazioni sono inutili? Spero sia un augurio come quando tutti mi dicevano che una norma contro lo stalking era inutile. E invece è diventata per fortuna legge”.

Secondo la Carfagna Voce Libera, ormai ritenuta una sorta di stampella per il governo Conte, sarà utile per il centrodestra: “Appartengo a quel pezzo di Forza Italia che non si rassegna a essere terzo partito di coalizione e soprattutto rimorchio di Matteo Salvini. Il mio non è un discorso per i colleghi del partito. Non mi impegno in un dialogo tra sordi. Mi rivolgo a quell’elettorato che si riconosceva nei nostri valori e che oggi non ci vota più”.

Detto questo la leadership del partito “è e resta di Berlusconi ma non possiamo vivere di rendita sulle sue spalle. Bisogna tornare a guidare i moderati”, “non mi rassegno a una destra-destra”, “la mia è una destra non autoritaria, europea e moderna. Per questa destra io mi continuerò a battere per evitare posizioni estremiste e autoritarie incapaci di risolvere i problemi del Paese”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03