Punti di vista. Marano, Comune inefficiente e tanti cittadini (purtroppo) incivili

0
748 Visite

In una città senza una amministrazione capace di far fruire alla collettività una vita civile e decorosa c’ è bisogno dell’aiuto dei cittadini in ogni settore della vita socio – ambientale come il decoro urbano. Con la risoluzione della crisi rifiuti e la raccolta di enormi cumuli ammassati nelle strade e il relativo ripristino del decoro urbano i cittadini debbono fare la loro parte nel mantenere decentemente pulite strade e marciapiedi. Infatti fa male constatare che a pochi giorni dalla rimozione dei rifiuti in alcune zone della città già vi sono rifiuti lasciati lungo le carreggiate delle strade e sui marciapiedi dove fanno bella mostra anche gli escrementi di cani. È giusto e doveroso spronare con la sana critica chi è chiamato a risolvere i problemi della città ma è altrettanto doveroso da parte di ogni singolo cittadino avere una condotta civile atta a mantenere il decoro urbano in primis conferendo i rifiuti nei giorni stabiliti dalla calendarizzazione predisposta dalle autorità competenti. Ogni cittadino dovrebbe dare il meglio di sé stesso sotto il profilo del rispetto di sé stesso degli altri e la tutela dell’ ambiente, soprattutto, quando una comunità è lasciata languire al proprio destino. In una situazione di precarietà amministrativa ogni singolo cittadino deve avere dei comportamenti ancor più sensibili per il mantenimento della pulizia delle strade e dei marciapiedi, altrimenti saremo colpevoli nella stessa misura di chi è chiamato a tale compito e non lo ottempera.

Michele Izzo

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03