Meloni a Napoli per il comizio finale, centri sociali e antagonisti violenti preparano contestazioni. Allerta in prefettura

0
715 Visite

Si temono violenze e provocazioni da parte degli antagonisti di sinistra. Per questo è andato in scena un Comitato sulla sicurezza in Prefettura, poi un tavolo tecnico in Questura. Diventa una questione di ordine pubblico la chiusura della campagna elettorale di Giorgia Meloni a Napoli. La presidente di Fratelli d’Italia arriverà domani in città: prima un confronto a Palazzo Partanna con gli Industriali guidati da Costanzo Jannotti Pecci, poi un comizio con i giovani di Fdi all’Arenile di Bagnoli. L’allarme rosso è scattato proprio per la visita di Meloni nell’ex quartiere operaio, dove associazioni di estrema sinistra e persone contigue ai movimenti antagonisti e sociali, spesso violenti. hanno già annunciato battaglia sui social network. Il Laboratorio politico Iskra ha già fatto sapere che domani organizzerà un «presidio».

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03