Cultura, a Pimonte inaugurata la prima casetta del libro

0
377 Visite

E’ stata inaugurata “little free library”, la prima casetta del libro di Pimonte. Una piccola biblioteca pubblica che ha lo scopo di promuovere la cultura e accrescere il senso di Comunità. L’idea di “Little Free Library” nasce nel 2009 dallo statunitense Todd Bol, che a seguito della scomparsa della madre decise di installare questa piccola casetta in legno per dare la possibilità al vicinato di conoscersi meglio e condividere i propri interessi attraverso la lettura. Oggi si contano più di 20mila casette del libro in giro per il mondo e in Italia il Mibact ne ha finanziato l’installazione, ma solo nelle città con più di 50mila abitanti. Grazie all’impegno del Movimento Progressista “Officina 21”, anche Pimonte oggi ha la sua prima casetta/biblioteca, costruita da Raffaele Somma con l’aiuto dell’architetto Antonio Cuomo e situata nella piazzetta adiacente al Municipio. Il progetto prevede l’installazione di altre 4 casette in tutti e 4 i plessi scolastici di Pimonte.

“Questa prima installazione vuole essere un volano attorno al quale far partire tante nuove iniziative culturali – afferma Alberto Grosso di Officina 21 – l’obiettivo è quello di aumentare la condivisione e il senso di comunità con una prospettiva nuova, incarata dai giovai di Pimonte, vera ricchezza della nostra cittadina, per questo abbiamo voluto coinvolgere tutte la Associazioni di Pimonte, perché la cultura è il nostro minimo comune denominatore”

“Siamo felici della piena adesione ricevuta da tutte le Associazioni e dai cittadini pimontesi – prosegue Davide Minieri di Officina 21 – già prevediamo in futuro nuovi progetti sulla lettura, collaborando a stretto contatto con le scuole e creando eventi che coinvolgano scrittori e cittadini”.

Il sindaco di Pimonte, Michele Palummo, nel portare il saluto dell’Amministrazione Comunale, che ha concesso gli spazi per l’installazione della “casetta”, ha dichiarato: “La cultura deve essere motivo e momento di unione e mai di divisione. La nostra Amministrazione ha dato il pieno supporto ad un’iniziativa che riteniamo meritevole e che va a inserirsi perfettamente nel lavoro che stiamo portando avanti. Con la rappresentazione teatrale dello “Scudo di Teia” al Castrum Pini, con la creazione di un portale dedicato al turismo, con la nascita della prima gara trail del nostro Comune, con l’inaugurazione di questa “Little Free Library” e, infine, con l’avvio del progetto per la creazione di un Centro Culturale dei Monti Lattari, si stanno creando i presupposti per una crescita culturale e turistica che forse non ha precedenti nella nostra comunità. L’Amministrazione è al lavoro anche per la creazione di un centro culturale dei Monti Lattari proprio a Pimonte. Attorno alla cultura Pimonte può progredire e guardare al futuro con rinnovata fiducia e speranza, per questo la collaborazione in tal senso deve essere sempre massima”.

 LINK AL VIDEO: https://www.facebook.com/ComuneDiPimonte/videos/587411609377230

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03