Punti di vista. Il silenzio dei commissari a Marano. Izzo: “Mortifica la gente perbene”

0
928 Visite
Dalla triade dei commissari prefettizi ancora nessun segnale di dialogo con le forze sane della città solo due infruttuosi incontro per le problematiche gravose delle scuole del territorio. Marano e i maranesi non meritano un atteggiamento di così assordante silenzio da parte dei commissari chiamati ha “governare” la città per lunghissimi 18 mesi. Un silenzio che mortifica la gente perbene della città, la forza lavoro sana, le agenzie educative, le associazioni che con grande sacrificio ogni giorno cercano di operare per lo sviluppo e il benessere di un territorio per lungo tempo vilipeso e offeso da una sparuta minoranza di maranesi. Il ruolo dei commissari di governo in una città privata della rappresentanza politica – amministrativa democratica dovrebbe essere all’insegna di un ritorno pian piano alla normalità, che non può prescindere da un dialogo propositivo a 360 gradi con tutte le forze sane della città. Il chiudersi nel palazzo avulsi dalla realtà Socio-amministrativa significherebbe essere burocrati autoreferenziali di sé stessi, in parole più semplici significherebbe decapitare il sistema politico-sociale _economico della città nella sua globalità. È questo sarebbe la falcidia anche di tutte quelle forze sane della città che nonostante il cancro della camorra cercano di dare dignità e legalità con il proprio lavoro, la propria dignità ad un territorio per lungo tempo offeso. Queste forze sane gridano a gran voce il ripristino della legalità in Marano che non può prescindere da un serio e proficuo dialogo dei commissari con le realtà sane della città, solo così il percorso di “normalità” in città verrebbe attuato, viceversa ci troveremo al cospetto di burocrati fine a se stessi e Marano continuerebbe a volare perdendo di vista la sua reale condizione da moribondo socio – politico -culturale, entrando in coma profondo irreversibile. Grande responsabilità onorevoli Commissari.
Michele Izzo.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03