Napoli al voto, ecco le new entry di Azzurri per Napoli. Manfredi garantirà anche per Lauro e Matacena?

0
4.181 Visite

Napoli, 31 luglio- Si avvicinano le elezioni amministrative di Napoli e la lista “Azzurri per Napoli”- lista civica creata dal consigliere comunale ex Forza Italia, Stanislao Lanzotti– è diventata a tutti gli effetti un termometro politico per comprendere quale livello ha raggiunto la diaspora, per qualcuno campagna acquisti, di esponenti che passano dal centrodestra al centrosinistra. Le file del candidato del centrosinistra allargato (Pd, M5S, centri sociali, liste deluchiane, verdi e ormai anche un pezzo di ex centrodestra) Gaetano Manfredi si rimpinguano di nuovi elementi. Tra gli ultimi arrivati sicuri di una candidatura al Consiglio Comunale c’è Massimo Pepe, già candidato alle politiche con Forza Italia nel 2013 e nel 2018 senza riuscire ad essere eletto. Fu candidato con lo stesso esito anche alle elezioni comunali del 2016 in cui prese 1108 voti di preferenza. Pepe è da sempre vicino all’ex consigliere regionale e big del partito, Armando Cesaro, tanto da essere stato nominato vice-coordinatore metropolitano di Napoli ai tempi del coordinamento del parlamentare Paolo Russo nel 2017. In un’intervista a Il Mattino nei giorni scorsi, Cesaro ha ribadito il suo sostegno a Forza Italia e al candidato del centrodestra Maresca ma non è un dato politico trascurabile l’adesione di un suo fedelissimo al progetto di Lanzotti.

Sempre in queste ore si segnala il possibile passaggio in Azzurri per Napoli del consigliere di Quinta Municipalità, Pietro Lauro, in orbita Fratelli d’Italia da diverso tempo. Nel 2019 Lauro è stato raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari per presunti maltrattamenti in famiglia. Il procedimento giudiziario è tutt’ora in corso. Sulla sua eventuale candidatura alla Municipalità Vomero-Arenella a sostegno di Manfredi, è stato diramato in queste ore un duro comunicato da parte di Alessandra Ianuccilli, coordinatrice cittadina donne di Forza Italia a Napoli, Carla Ciccarelli e Giuliana Franciosa, coordinatrice regionale e vicaria regionale per la Campania di Azzurro Donna.  “Gaetano Manfredi– attaccano le dirigenti forziste- smentisca la candidatura nelle sue liste di un consigliere del Vomero che ha al suo attivo gravi reati contro le donne: maltrattamenti in famiglia e stalking. Vale la pena ricordare che il leader dei Verdi Francesco Borrelli ne chiese giustamente le dimissioni giusto due anni or sono. Se Manfredi non smentirà questa candidatura come potranno sentirsi tutelate le donne nella sua lista?” Secondo diverse fonti c’è stato sicuramente nei giorni scorsi un tentativo di avvicinamento del consigliere Lauro agli Azzurri per Napoli, dovuto all’intercessione di Maurizio Matacena, candidato con il Pdl nel 2011 al consiglio comunale, e condannato in primo grado per bancarotta fraudolenta e concorso in riciclaggio nel 2020. E’ probabile, però, che Lauro si candidi comunque con FdI sulla Quinta Municipalità. Il partito di Giorgia Meloni fa sapere che in riferimento alla sua vicenda giudiziaria gli è stato chiesto di fornire copia di tutti gli atti processuali. In ogni caso Matacena, che aiuterà Lanzotti nella compilazione delle liste per il Comune e le Municipalità (ne scrivemmo in anteprima agli inizi di luglio), non si candiderà in prima persona ma sicuramente esprimerà un suo candidato anche per il Consiglio Comunale.

 

© Copyright Emiliano Caliendo, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03