Weekend a Capodimonte: aperture serali straordinarie con ingresso a 1 euro

0
366 Visite

Weekend 26 e 27 settembre 2020
GEP 2020 – Giornate Europee del Patrimonio a Capodimonte
Mostre, reading, visite guidate, laboratori di architettura, teatro dei burattini
Sabato 26, ore 19.30-22.30 – apertura serale straordinaria con ingresso a 1 euro
….anteprima venerdì 25 settembre, ore 19.30-22.30 con apertura serale e ingresso a 1 euro
Il Museo e Real Bosco di Capodimonte aderisce anche quest’anno alle GEP-Giornate Europee del Patrimonio in programma nel weekend di sabato 26 e domenica 27 settembre 2020. Apertura straordinaria serale sabato 26 settembre dalle 19.30 alle 22.30 con ingresso a 1 euro e tanti imperdibili appuntamenti per tutto il weekend a partire dall’inaugurazione della mostra di Christiane Löhr.
Anteprima imperdibile già venerdì 25 settembre con apertura serale straordinaria dalle ore
19.30 alle 22.30 e ingresso a 1 euro. Visitabile anche l’Ottocento privato con il bozzetto per il Trionfo da tavola di Vincenzo Gemito. Questo sarà il primo di 13 venerdì di aperture serali
straordinarie fino al 31 dicembre 2020.
Ma torniamo alle GEP 2020. Capodimonte si presenta al pubblico con le sue preziose collezioni e le mostre in corso: Vincenzo Gemito. Dalla scultura al disegno, un’esposizione di 150 opere tra sculture, dipinti e disegni suddivisi nelle nove sezioni tematiche lungo il percorso espositivo alla scoperta dei due grandi amori-muse della scultore napoletano, la francese Mathilde Duffaud e la napoletana Anna Cutolo. E ancora Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, la Collezione Farnese, il Corridoio barocco e del Settecento, la Galleria delle arti a Napoli dal Trecento al Settecento, la sezione di arte contemporanea e le performance di MusiCapodimonte nelle sale del museo che allieteranno grandi e piccini.
Obbligo di rispetto delle prescrizioni anti-Covid: ingresso con prenotazione (su sito
www.coopculture.it o tramite app Capodimonte), obbligo di mascherina e distanziamento
sanitario.
Ecco il calendario degli appuntamenti a Capodimonte nel weekend 25-26-27 settembre 2020:
Venerdì 25 settembre 2020, dalle ore 19.30 alle 22.30
I venerdì di Capodimonte apertura serale straordinaria con ingresso a 1 euro
Aperto tutto il Museo, con le mostre in corso e le collezioni. Aperto anche l’Ottocento privato con il famoso bozzetto per il Trionfo da tavola di Vincenzo Gemito, commissione reale che acuì la sua follia. Obbligo prenotazione al museo tramite sito www.coopculture.it o app Capodimonte su app store e Google store per la normativa anti-Covid.
Sabato 26 settembre 2020, ore 11.00 (sala 82 – secondo piano) Incontri Sensibili
Christiane Löhr incontra Capodimonte La mostra, a cura di Sylvain Bellenger e Laura Trisorio in collaborazione con Tucci Russo Studio per l’Arte Contemporanea, porta per la prima volta al museo l’opera dell’artista tedesca Christiane Löhr nell’ambito del ciclo Incontri sensibili, dialogo tra artisti contemporanei e collezione storica di Capodimonte.
Sabato 26 settembre, ore 11.00 (Auditorium – piano terra)
Una gran testa chiomata e barbata di profeta impazzito al vento del deserto
Gemito raccontato: Gabriele D’Annunzio e Salvatore Di Giacomo
Nel 1904 Salvatore Di Giacomo, grande poeta, drammaturgo e saggista napoletano, scrive un volume dedicato a Gemito. L’opera, commissionata dall’architetto Achille Minozzi, appassionato collezionista delle opere dell’artista, oltre ad essere un testo di studio fondamentale, ha anche uno straordinario e poetico potere evocativo. Più tardi, nel 1916, Gabriele D’Annunzio rievocherà lo scultore nel suo straordinario Notturno. In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, la narrazione del rapporto tra Minozzi e Gemito e del soggiorno napoletano dello scrittore abruzzese, curata da Lorella Starita di Progetto Museo per i Servizi Educativi di Capodimonte, sarà accompagnata da brani letti dall’attore Enzo Salomone.
Numero massimo di partecipanti: 50 persone, obbligo di prenotazione inviando una mail a
mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it, attendere mail di conferma. Obbligo di
attenersi alle prescrizioni anti-Covid indossando la mascherina e rispettando il
distanziamento sanitario interpersonale. Info: 081 7499130.
Durata: 1 ora e 30 minuti.
Per partecipare all’incontro è previsto il solo pagamento del biglietto d’ingresso al Museo. I
visitatori devono arrivare all’orario indicato per l’inizio dell’attività già muniti di biglietto
d’ingresso.
Sabato 26 settembre, ore 17.00 (zona Belvedere)
Il Teatro dei Burattini al Real Bosco di Capodimonte
La tradizione delle Guarattelle interpretata da Roberto Vernetti
Roberto Vernetti porta il suo piccolo grande teatro nei giardini del Real Bosco di Capodimonte. Si rappresentano le storie classiche delle guarattelle, i burattini della tradizione popolare napoletana, che ancora oggi incantano il pubblico di tutte le età. Gli incontri si svolgeranno nell’area dei lecci,adiacente al Belvedere del Real Bosco di Capodimonte. In caso di maltempo l’incontro sarà annullato. Iniziativa promossa e sostenuta da Amici di Capodimonte onlus, realizzata in collaborazione con le associazioni Musicapodimonte e con il supporto di Euphorbia srl.
Prenotazione obbligatoria a info@amicidicapodimonte.org: massimo 30 persone. Obbligo di
attenersi alle prescrizioni anti-Covid indossando la mascherina e rispettando il
distanziamento sanitario interpersonale. Info: 081 7499130.
Sabato 26 settembre 2020, dalle ore 19.30 alle 22.30
GEP – apertura serale straordinaria con ingresso a 1 euro
Aperto tutto il Museo, con le mostre in corso e le collezioni. Aperto anche l’Ottocento privato con il famoso bozzetto per il Trionfo da tavola di Vincenzo Gemito, commissione reale che acuì la sua follia. Obbligo prenotazione al museo tramite sito www.coopculture.it o app Capodimonte su app store e Google store per la normativa anti-Covid.
Domenica 27 settembre, ore 11.00
Alla scoperta del Real Bosco di Capodimonte: esotismo e monumentalità
Visita a cura dell’architetto paesaggista Salvatore Terrano (Euphorbia srl)
La Giornata Europea del Patrimonio non poteva non comprendere il vasto patrimonio arboreo e paesaggistico conservato al Real Bosco di Capodimonte, nato come riserva di caccia dei Borbone a ridosso della Reggia. Il Bosco si estende per circa 134 ettari e presenta oltre 400 diverse specie vegetali impiantate nel corso di due secoli. Un’area verde incontaminata che si affaccia sulla città e sul golfo di Napoli. Grazie al clima mite e all’attività di rinomati botanici sono state impiantate qui molte specie rare ed esotiche tra le quali canfora e camelie provenienti dall’Asia, magnolie e taxodi delle Americhe ed eucalipti australiani. Esotismi che si potranno apprezzare accanto alla monumentalità del sito, uno dei maggiori parchi in Italia, progettato nel 1734 da Ferdinando Sanfelice, celebre architetto del tardo-barocco napoletano che immaginò due sezioni distinte per
stile e funzione: il giardino vero e proprio nell’area intorno alla Reggia, con ampie aperture
panoramiche sul golfo di Napoli, e il bosco per la caccia, disseminato di statue, grotte e costruzioni destinate a usi diversi, come la chiesa, le manifatture e le aziende agricole.
Per il suo patrimonio storico, architettonico e botanico il Bosco di Capodimonte è stato nominato nel 2014 parco più bello d’Italia.
Visita gratuita con obbligo di prenotazione (massimo 15 persone) inviando una mail
all’indirizzo mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it. Attendere mail di conferma.
Info: 081 7499130. Appuntamento davanti alla Reggia.
Domenica 27 settembre, dalle ore 10.45 alle 12.30 (praterie adiacenti il Cellaio, area picnic)
Mele Progetto 5/Un ponte verso l’architettura
Laboratori per bambini
La quinta edizione dei laboratori MeLe Progetto, fondati su temi legati all’architettura e ispirati alla mostra Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, è promossa dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e dall’associazione Amici di Capodimonte Onlus, con il contributo della Fondazione Emiddio Mele, a cura dell’associazione “Archipicchia! Architettura per bambini”.
L’appuntamento di domenica 27 settembre (dalle ore 10.45 alle ore 12.30) La metà che completa permetterà ai bambini partecipanti di osservare il corpo per conoscere la simmetria e giocare con i movimenti, davanti allo specchio, per “riflettere” sulle opere dell’architetto spagnolo che giocano con questo elemento. Una sperimentazione su come costruire improbabili architetture dando loro una nuova dimensione, dettandone le regole: simmetria, ripetizione, asimmetria.
Età consigliata: 5-8 anni
Prenotazione obbligatoria a info@amicidicapodimonte.org: massimo 15 persone. Obbligo di
attenersi alle prescrizioni anti-Covid indossando la mascherina e rispettando il
distanziamento sanitario interpersonale. Info: 081 7499130.
Venerdì 25, sabato 26 settembre e domenica 27 settembre 2020
Attività MusiCapodimonte
Ogni weekend le sale del Museo sono allietate dalla presenza dalla Dama di Corte e da Re
Pulcinella della Compagnia Arcoscenico a cura dell’associazione MusiCapodimonte (10.30 –
12.30), mentre nel salone degli Arazzi risuoneranno le note del pianoforte suonate dal M° Rosario
Ruggiero. Performance assicurate anche durante i serali di venerdì 25 e sabato 26 settembre.
Come raggiungerci?
Raggiungere il Museo e Real Bosco di Capodimonte sarà ancora più facile con la nuova linea Anm
3M con corse ogni 15 minuti. Si chiama 3M perché collega tre importanti musei cittadini e siti culturali sulla collina dell’arte: il Museo e Real Bosco di Capodimonte, le Catacombe San
Gennaro e il Mann-Museo Archeologico Nazionale di Napoli. La linea è attiva tutti i giorni tra le ore 7 e le 20 circa (ultima partenza dal Museo e Real Bosco di Capodimonte-Porta Miano ore 20.05) con un minibus di recentissima acquisizione. Percorso e orari su www.anm.it.
Agevolazioni tariffarie
Biglietto di 8 euro per i possessori di un biglietto degli spettacoli del Napoli Teatro Festival Italia 2020 acquistato dal 12 settembre 2020 al 1 marzo 2021.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03