Covid e ospedali, turbativa d’asta: sequestrato il cellullare di Verdoliva. Inchiesta del pm Di Mauro

0
1.111 Visite

Gli inquirenti della Procura di Napoli hanno sequestrato il telefono cellulare di Ciro Verdoliva, commissario dell’Asl Napoli uno, braccio destro di Vincenzo De Luca nella gestione della pandemia a Napoli. Sotto sequestro anche alcuni computer nell’unità di crisi allestita tra marzo e aprile, quando bisognava dare risposte celeri per arginare la diffusione del virus a Napoli e nel territorio regionale.

Come riportato da Il MattinoVerdoliva dovrà difendersi dall’accusa di turbativa d’asta nell’inchiesta condotta dal pm Mariella di Mauro, nota per le sue inchieste sui clan di Marano e Quarto. Inoltre la Procura di Napoli ha acquisito alcuni computer usati dallo staff di vertice dell’unità di crisi.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03