Avviso di garanzia per l’ex sindaco di Bacoli Della Ragione

0
342 Visite

L’ex sindaco Josi Della Ragione ha ricevuto un avviso di garanzia, l’atto gli è stato notificato dalla polizia municipale. Alla base del provvedimento c’è una accusa di abusivismo edilizio, riconducibile alle giostre installate poche settimane fa nel frutteto del parco vanvitelliano. I giochi, donati da un imprenditore, sono stati sequestrati di recente dalla polizia municipale diretta dal comandante Marialba Leone: dai controlli delle forze dell’ordine è emerso che erano privi di collaudo tecnico e autorizzazioni di Comune e Soprintendenza.

Tra l’altro, poco distante, ci sono rifiuti esito di un incendio del gennaio 2015: una discarica definita poco salubre dagli agenti che vi hanno apposto due settimane fa i sigilli. Da qui l’apertura di una indagine e l’avviso di garanzia all’ex primo cittadino, che lo ha annunciato attraverso la sua pagina Facebook. Indagato anche il commissario liquidatore del Centro Ittico Campano, Domenico Oriani, ma riferisce che l’informazione di garanzia non gli è stata ancora comunicata ufficialmente. «Dopo il sequestro del parco giochi – commenta Oriani – è un atto  prevedibile, non ho ricevuto materialmente l’atto».

Il Mattino-Patrizia Capuano

© Copyright Redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03