Putin, le regioni annesse saranno russe per sempre. Noi pronti a negoziare

0
782 Visite

“Il popolo ha scelto e la scelta del popolo è definitiva”. Il presidente russo Vladimir Putin lancia un messaggio al mondo nel suo discorso al Cremlino per sancire l’annessione alla Russia delle regioni dell’Ucraina in cui, la scorsa settimana, sono stati organizzati i referendum “Gli abitanti delle 4 regioni” – Kherson, Zaporizhzhia, Donetsk e Luhansk – “diventano nostri cittadini. Saranno russi per sempre” ha detto lo Zar davanti ai vertici del potere russo.

Voglio che mi sentano a Kiev, che mi sentano in Occidente: le persone che vivono nel Lugansk, nel Donetsk, a Kherson e Zaporizhzhia diventano nostri cittadini per sempre”, ha affermato aprendo la cerimonia. L’Ucraina deve “cessare il fuoco cominciato nel 2014, siamo pronti a tornare al tavolo dei negoziati. Ma la scelta” dell’annessione della popolazione non è più in discussione. Poi l’avvertimento all’Occidente: “Difenderemo la nostra terra con tutti i mezzi a nostra disposizione”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03