Marano, primi provvedimenti dei commissari: approvate tariffe Tari e agevolazioni da Covid. Via libera alla selezione per la ricerca di un legale

0
2.313 Visite

Primi provvedimenti dei commissari straordinari alla guida del Comune, da circa 50 giorni chiusi in un silenzio assordante. La triade (nella foto il prefetto Basilicata), con apposita delibera, ha dato mandato per la pubblicazione di un avviso pubblico finalizzato all’individuazione di un consulente legale dell’ente, atteso che le precedenti collaborazioni sono da ritenersi non più in essere, salvo per i giudizi già pendenti presso Giudice di pace, Tar, Consiglio di Stato e tribunali ordinari.

I commissari hanno inoltre approvato, su proposta del funzionario del settore tributi, le tariffe Tari per l’anno 2021. Il costo complessivo annuo del servizio è pari a 11 milioni e 770 mila euro. Con un altro atto, sempre a firma della triade, è stata approvata la delibera per le agevolazioni (Tari) riferite alle attività maggiormente penalizzate dalla pandemia.

Potranno ottenere agevolazioni, come riportato in delibera, osterie, pizzerie, birrerie, ristoranti, scuole, scuola da ballo, scuola guida, alberghi, cartolerie, librerie, caffetterie, bar, autosaloni, ferramenta, autofficine, attività artigianali e industriali, agenzie, uffici, barbieri, estetisti, parrucchieri, mercatali, discoteche, negozi di antiquariato, tende, tessuti, cappelli e altri.

Per eventuali domande bisognerà attendere le comunicazioni dell’Ente o rivolgersi agli uffici comunali ubicati in via Nuvoletta.

 

 

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03