Regionali, gruppi cattolici per De Luca. Per il governatore una babele di liste, riciclati di destra, a farne le spese è il Pd

0
1.039 Visite

Un’altra lista a sostegno di Vincenzo De Luca. Scende in campo una denominata Per persone e comunità, che mette insieme tre punti di riferimento della società civile napoletana. Toni Nocchetti, presidente dell’associazione Tutti a scuola che lotta per i diritti dei disabili e recentemente si è candidato al Senato nelle file di Liberi e uguali; Giuseppe Irace, responsabile della formazione politica nell’Azione Cattolica di Napoli; Gianluca Guida, direttore del carcere minorile di Nisida. Già prima dell’emergenza Covid – come riporta Il Mattino avevano costituito questo movimento, per le regionali hanno deciso di impegnarsi direttamente nell’ampia e variegata coalizione che ricandida il governatore uscente (tra cui ovviamente quel Pd aspramente criticato da Nocchetti per la vicenda delle firme fasulle in occasione delle comunali a cui si candidò a sindaco Valeria Valente). Insieme quindi, un po’ a sorpresa, una consistente fetta di moderati e un pezzo che in passato si riconosceva nella sinistra ma ne è rimasta delusa. Tutte personalità molto apprezzate nei mondi di cui fanno parte, mirano a portare in Regione le rispettive battaglie e per questo rischiano di togliere consensi ai democratici.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03