Mugnano, Giovanni Chianese tenta l’ultimo assalto per impedire la ricandidatura Sarnataro. Cosa accadrà?

0
1.039 Visite

“In queste ore stiamo assumendo decisioni che determineranno il destino di molte comunità della nostra città metropolitana e ne sentiamo tutto il peso e la responsabilità – ha scritto ieri il segretario provinciale del Pd Sarracino – Faremo scelte di continuità dove esistono modelli positivi di buon governo. Ne faremo altre, anche radicali, dove crediamo che a dover cambiare siano innanzitutto le impostazioni dei nostri circoli locali. Lo faremo nel rispetto di tutti, anteponendo sempre il bene del partito e delle nostre città a qualsiasi altra cosa. Come sempre, viva il Partito Democratico!”.

Ieri un giornale del territorio, solitamente molto vicino al consigliere regionale Giovanni Chianese, ha rilanciato la notizia della possibilità che sia lo stesso Chianese a candidarsi per le elezioni amministrative nella sua città. Quanto c’è di vero? Lo sa solo Chianese, che di recente è stato spedito dai vertici del partito a fare il commissario in quel di Taranto, segno che forse non c’era grande volontà di ricandidarlo alle regionali. Lui, invece, ha sempre sostenuto di essere in campo ma ora, forse per ostacolare la ricandidatura Sarnataro (insidiata da tempo da Pierluigi Schiattarella), avrebbe lanciato il sasso nello stagno in extremis per scompaginare le carte in tavola.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03