La ricetta del giorno. La Colomba pasquale come non l’avete mai fatta!

0
5.756 Visite

La Colomba è un simbolo che associa la Pasqua e la Resurrezione alla pace, alla serenità che ci auguriamo tutti. La ricetta che segue propone la colomba fatta in casa con il lievito madre, ormai molto diffuso tra gli appassionati della cucina tradizionale e della sana nutrizione. Ottenere il lievito madre fatto in casa richiede un procedimento piuttosto lungo, il vostro fornaio di fiducia potrebbe fornirvene un pezzo, e lo farà di certo volentieri. Per realizzare la nostra ricetta è indispensabile una impastatrice, poiché i due impasti previsti richiedono circa 45 minuti ciascuno. Se non l’avete vi consiglio di farvi questo regalo, ve ne sono di tutti i prezzi e risulta uno strumento davvero utile, quando non è indispensabile. Se avete il Bimby non pensate di poterlo usare in questo caso, purtroppo non è affatto adatto per il tipo di lama, che sgranerebbe le molecole dell’impasto a doppia lievitazione. La ricetta è per una colomba da 1 kg. Al lavoro dunque!

Ingredienti I° impasto

88 gr di lievito madre, 65 gr zucchero, 50 gr tuorli, 95 gr acqua, 58 gr burro 250 gr farina 350W (tipo manitoba).

Ingredienti 2° impasto

Composto del 1° impasto, 65 gr di zucchero, 5 gr miele, 25 gr acqua, 50 gr tuorli, 125 gr farina 350W, 4 gr sale, 63 gr burro, 250 gr di arancia e cedro canditi..

Ingredienti per la glassa di mandorle

55 gr  mandorle pelate, 25 gr nocciole pelate, 200 gr zucchero semolato, 20 gr farina di mais o per polenta, 20 gr farina 00, 20 gr fecola di patate, 80 gr albumi.

Mix aromatico: 15 gr miele millefiori, 25 gr arancio candito, 25 gr di arancia candita, buccia grattugiata di 1 arancia, semi di 1 bacca di vaniglia.

Granella di zucchero, qualche mandorla intera, zucchero a velo q.b.

Preparazione del 1° impasto

Rinfrescare il lievito madre per tre volte a distanza di alcune ore, nell’arco di 1 giorno e mezzo. Infine fatto l’ultimo rinfresco, lasciare riposare per tre ore e iniziare la preparazione della colomba: stemperare il lievito naturale con acqua alla temperatura di 28°/30°; in effetti basta cercare il posto più caldo della casa. Aggiungere zucchero e metà dei tuorli, impastare 5 minuti, aggiungere la farina. Impastare fino a che il composto risulti asciutto, aggiungere tuorli restanti. Quando il composto è di nuovo teso ed elastico aggiungere il burro sciolto a temperatura ambiente e aspettare che venga assorbito. Il tempo totale di impasto è di circa 45 minuti. Infine si pone in forno spento con lampadina accesa e si fa lievitare per 12 ore.

Preparazione 2° impasto

Mettere nell’impastatrice il primo impasto e aggiungere: miele, zucchero, acqua, metà dei tuorli. Dopo qualche minuto di impasto aggiungere la farina. Quando l’impasto è di nuovo asciutto si possono aggiungere i tuorli restanti, dopo qualche minuto si aggiunge il sale, il burro sciolto stavolta a bagnomaria e tiepido, Quando è amalgamato il burro si aggiungono il mix aromatico e i canditi. Impastare ancora per 5 minuti, non di più per non rovinare i canditi. Anche in questo caso il tempo totale è 45 minuti.

L’impasto va diviso a metà e adagiato nella forma della colomba a croce, in modo che il corpo della colomba risulti più gonfio al centro. L’ultima lievitazione è di 4/5 ore sempre in forno con lampadina accesa. Frattanto si prepara la glassa, tritando finemente tutti gli ingredienti  e amalgamandoli infine con l’albume, formando una cremina. Questa va spalmata a fine lievitazione sulla colomba, delicatamente, e infine si cospargono lo zucchero an granella e le mandorle intere.

Cottura: 150°/200° per 30/60 minuti in forno statico. Buona Pasqua a tutti noi

© Copyright Dolcemilla, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03