Milan-Napoli, le probabili formazioni

0
423 Visite

I rossoneri hanno vinto solo uno degli ultimi cinque confronti con i partenopei a San Siro in A, nel dicembre del 2014: 2-0 (2N, 2P), nelle precedenti cinque il Milan vinse in ben quattro occasioni (1N).

PROBABILI FORMAZIONI

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Gomez, Calabria; Kucka, Sosa, Bertolacci; Suso, Bacca, Bonaventura. All.: Montella

Squalificati: Romagnoli (1), Locatelli (1)

Indisponibili: Fernandez, Montolivo, Poli

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Maksimovic, Strinic; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All.: Sarri

Squalificati:

Indisponibili: Koulibaly, Ghoulam, El Kaddouri, Milik, Chiriches

STATISTICHE OPTA

Il Napoli è imbattuto da quattro sfide contro il Milan in Serie A (3V, 1N) ed ha perso una sola volta nelle ultime 11 partite contro i rossoneri in campionato (6V, 4N) realizzando 23 reti nel complesso (2.1 di media a partita).

I rossoneri hanno vinto solo uno degli ultimi cinque confronti con i partenopei a San Siro in A, nel dicembre del 2014: 2-0 (2N, 2P), nelle precedenti cinque il Milan vinse in ben quattro occasioni (1N).

Per il Milan una sola vittoria nelle ultime quattro giornate di Serie A: non era ancora accaduto ai rossoneri in questa stagione.

Il Napoli è imbattuto da nove partite di campionato (6V, 3N): non arriva a 10 gare consecutive senza sconfitte in Serie A da novembre 2015.

I partenopei hanno segnato 21 reti nelle ultime sei partite di campionato (3.5 di media a partita) dopo averne realizzati nove nelle precedenti sei (1.5 di media).

Sono 45 le reti del Napoli: dal 1998 ad oggi solo un’altra squadra era riuscita a segnare così tanto dopo 20 giornate di Serie A, la Juventus nel 2013/14 (50 gol).

La squadra di Sarri è anche quella che fa più possesso (una media del 62%) e la più precisa nei passaggi (87% quelli riusciti).

Solo la Juventus (202) è stata in svantaggio per meno minuti del Milan (235) in questo campionato.

Il Milan è la vittima preferita di Lorenzo Insigne in Serie A (quattro gol): il classe ’91 non ha mai perso contro i rossoneri nella massima serie (5V, 3N).

La prossima sarà la 50ª presenza in Serie A per Gianluigi Donnarumma; il giovane portiere rossonero ha subito gol solo su tre dei sette rigori fronteggiati in campionato.

Lorenzo Tonelli ha trovato il gol nelle uniche due presenze stagionali in campionato, con gli unici due tiri effettuati: il difensore ha segnato al Milan il suo primo gol in A, nel settembre 2014 con la maglia dell’Empoli.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti