Pozzuoli: rapina al centro scommesse per 20mila euro. Carabinieri arrestano 18enne

0
702 Visite

Per delega del Procuratore della Repubblica di Napoli, si comunica (nel rispetto dei diritti dell’indagato, da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino a definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) quanto segue.

I Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari – emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli su proposta della locale Procura della Repubblica – nei confronti di BIGLIETTO Yuri Carlos, 18enne gravemente indiziato di aver commesso, lo scorso 3 gennaio, una rapina ai danni di un centro scommesse del Comune flegreo.
L’attività investigativa, condotta dalla Stazione Carabinieri di Pozzuoli, ha permesso di acquisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti del predetto, il quale la sera del 3 gennaio si sarebbe introdotto all’interno del centro scommesse Goldbet di via Pisciarelli, completamente travisato ed armato di coltello, arma che avrebbe usato al fine di farsi consegnare da un dipendente l’intero incasso giornaliero, ammontante a più di 20.000 euro.  La certosina analisi dei sistemi di video-sorveglianza dell’esercizio commerciale, nonché delle telecamere disseminate lungo tutto il percorso seguito dall’indagato prima e dopo l’evento in trattazione, ha permesso di raccogliere importanti elementi sia in merito alla tipologia di motociclo utilizzato per la fuga – risultato essere rubato – che degli indumenti indossati al momento della rapina.

*BIGLIETTO Yuri Carlos, nato a Napoli il 27/12/2004

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti