Super green pass anche in zona bianca: niente stadi, ristoranti e piscine per i non vaccinati. Misure drastiche che provocheranno nuove proteste

0
649 Visite

Il super Green pass, quindi, sarà valido solo per chi è vaccinato o guarito dal Covid in tutta Italia, perché entrerà in vigore già dalla zona bianca: la data decisa al momento è quella del 6 dicembre. Per gli under 12 non ci sarà obbligo di green pass, nemmeno se e quando arriverà i via libera alla vaccinazione per bambini e ragazzi tra i 5 e gli 11 anni. La Lega però ha espresso in cabina di regia una riserva politica sulla proposta di introdurre il super certificato già in zona bianca. A parte nei luoghi di lavoro, dove sarà sempre garantito l’ingresso anche tramite tampone negativo, per quanto riguarda le attività ricreative ci sarà lo stop ai non vaccinati, come già accade ad esempio con il cosiddetto 2G in Germania. In tutti gli altri luoghi dove già oggi serve il green pass per accedere, potranno entrare solo vaccinati e guariti. Quindi un tampone non basterà più per andare al ristorante, per guardare un film al cinema o una partita allo stadio. E il super Green pass verrà richiesto anche dalle strutture alberghiere: solo vaccinati e guariti potranno quindi fare le vacanze invernali sugli sciUna richiesta dei governatori del Nord, che temevano altrimenti di perdere tutta la stagione sciistica. Obbligo vaccino per poliziotti e insegnanti dal 15 dicembre.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03