Marano, la stagione degli incidenti è iniziata puntuale: 5 gravi sinistri in due giorni. Servono dissuasori, autovelox e tanto altro, ma il Comune è ai piedi di Pilato

0
2.933 Visite

Una due giorni funestata dagli incidenti a Marano. Come ogni estate la storia si ripete: ieri due incidenti (foto di repertorio), il primo tra corso Mediterraneo e corso Umberto, l’altro in via Falcone. A farne le spese due scooteristi. Nel pomeriggio, invece, scontro tra auto nella zona di via Pio La Torre. Il giorno prima, invece, frontale tra due auto a San Rocco. Da anni è sempre lo stesso refrain e i cittadini ripetono sempre le stesse cose: occorrono dissuasori di velocità, autovelox, laddove si possono installare, telecamere, rotondine, maggiore presenza delle forze dell’ordine. Tutti hanno la ricetta, ma in pochi sanno (nonostante lo scrive da sempre) che il Comune è una barca alla deriva. Senza soldi e uomini in primis, idee, progetti, voglia. Tutto è affidato al caso e alla buona volontà di qualche singolo.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03