Marano, era l’incubo degli automobilisti. Antonio Stanganella, il rapinatore arrestato due giorni fa

0
8.103 Visite

Antonio Stanganella (nella foto), 51 anni. E’ lui l’uomo arrestato due giorni fa dai carabinieri di Marano. Stanganella è stato per mesi l’incubo degli automobilisti dell’hinterland giuglianese. Uno dei “colpi” lo mise a segno il 28 marzo 2018 ai danni di una mamma alla guida di un mini Suv su cui viaggiava con la bimba di due anni. Un complice fece cenno alla signora per segnalarle un finto guasto all’auto ma era solo uno stratagemma per farla scendere dal Suv. Appena mise piede fuori dall’auto infatti Stanganella si infilò nell’abitacolo e fuggì, senza però accorgersi della bimba nel seggiolino. Percorse qualche chilometro ma quando notò la creatura abbandonò l’auto. Provò a far perdere le proprie tracce ma venne rintracciato dai carabinieri e arrestato insieme al complice. L’uomo si segnalò anche per alcuni colpi messi a segno a San Rocco, a Marano, sempre ai danni di alcune donne al volante.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03