Marano, l’abusivismo edilizio è inarrestabile: firmate dieci ordinanze di demolizione. Da via Casalanno a via Corree di Sotto

0
7.942 Visite

Il Comune di Marano ha diramato l’elenco degli abusi edilizi accertati nel mese di ottobre e le relative ordinanze di demolizione. Tra queste la struttura di via Casalanno, dove operava da poco tempo una concessionaria di auto riconducibile a un ex sindaco. Alcune ordinanze, invece, riguardano via Corree di Sotto, zona in cui quasi tutto è abusivo o oggetto di condoni non ancora vagliati.  Zona battuta solo di recente dai tecnici comunali e dalle forze dell’ordine, e via Recca.

Do seguito le ordinanze:

Ordinanza di demolizione per manufatto abusivo in corso di realizzazione in via Castello Scilla, all’altezza del civico 1, ad uso domestico. L’opera abusiva è sorta in zona C2 del piano regolatore vigente (edilizia economico-popolare) con vincolo paesaggistico.

Ordinanza di demolizione per opere abusive realizzate in via Caracciolo, al civico 8. Manufatto di forma quadrata ad uso abitativo. Abusi commessi in zona classificata E4 del vigente piano regolatore, ovvero zona agricola di pregio senza vincoli.

Ordinanza di demolizione opere abusive realizzate in via Casalanno, nei pressi di via Del Mare. Struttura coperta in ferro e fissata al suolo, chiusa lateralmente con muratura e destinata in parte ad uso ufficio, contigua ad attività di autorimessa e autonoleggio.

Ordinanza di demolizione per opere abusive realizzate in via Corree di Sotto, al civico 105. Manufatto edile, costituito da un livello fuori terra con copertura spiovente, accessibile da un cancello carrabile di forma rettangolare. Costruito in zona classificata E3 del vigente piano regolatore, non oggetto di vincoli.

Ordinanza di demolizione per opere abusive in via Corree di sotto, al civico 101. Manufatto costituito da un livello fuori terra, con copertura spiovente e accessibile da cancello carrabile. Realizzato in zona agricola semplice, senza vincoli.

Ordinanza di demolizione per opere abusive realizzate in via Corree di Sotto, al civico 57. Realizzazione di piscina interrata funzionale a forma di fagiolo. Opera realizzata in zona E3 del vigente piano regolatore.

Ordinanza di demolizione per opere abusive realizzata in via Recca, al civico 7. Sopraelevazione al piano terzo consistente in una mansarda. La copertura è in legno e isolamento termico. I vani di accesso l terrazzo sono chiusi da persiane in ferro. Opera ricadente in zona E4 (agricola di pregio) del piano regolatore senza vincolo.

Ordinanza di demolizione opera abusiva realizzata in via Recca, al civico 7. Sopraelevazione al piano terzo consistente in mansarda non ultimata. La copertura è in legno e isolamento termico. Ricadente in zona E4 (agricola di pregio) senza vincolo.

Ordinanza di demolizione per opere abusive realizzate in via XXIV Maggio, al civico 27. Parziale chiusura, in corso di realizzazione, di tettoia autorizzata con Scia. Opere realizzate in difformità alla Scia in zona classificata A2 del piano regolatore (zona omogenea ambientale).

 

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti