Salvini: “Una scheggia della magistratura vuole metterci fuori gioco”

0
148 Visite

Era un provvedimento atteso, ineluttabile, conseguenza di una sentenza di primo grado con la quale è stato condannato l’ex leader Umberto Bossi. Ma ieri — come un fulmine a ciel sereno, almeno per la dirigenza della Lega Nord — il Tribunale di Genova ha disposto su richiesta della Procura il sequestro preventivo di diversi conti correnti del partito. Matteo Salvini ha convocato in fretta e furia una conferenza stampa alla Camera e ha criticato con veemenza le toghe: «È un attacco senza precedenti alla democrazia, un atto unico nella storia della Repubblica, una scheggia della magistratura ci vuole mettere fuori gioco».

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03