La ricetta del giorno: il sanguinaccio, salsa di cioccolato fondente preparata a Carnevale

0
2.327 Visite

 

Una crema dolce, molto spessa e densa e allo stesso tempo lucida, è buonissima anche spalmata sul pane. Il sanguinaccio non contiene più, ormai, il sangue fresco del maiale, come si usava fare in molte regioni italiane; l’aroma che può ricordare il retrogusto acidulo tipico è la cannella. La ricetta che vi propongo mi è particolarmente cara, risale ad un’antico laboratorio di pasticceria del Vomero, che oggi non c’è più, i cui profumi dolci accompagnavano il mio rientro da scuola. Speravo sempre che mia madre entrasse in quel  laboratorio di prelibatezze, a pochi metri dal nostro palazzo, per guardare un po’ qua e un po’ là, per immergermi in quello che mi appariva una sorta di paese della cuccagna. Così la ricetta del sanguinaccio di Pettorino si è tramandata dalla casa di mia zia Sisina, dolce sposa del dolcissimo signor Pettorino, fino a me…e io la passo ai miei lettori.

Ingredienti

800 gr di latte

800 gr di zucchero

200 gr di cioccolato fondente in pezzi

200 gr di cioccolato fondente in polvere

80 gr di amido per dolci

4 bustine di vaniglia

10 gr di cannella in polvere

1 pezzettino di burro

Preparazione

In una ciotola si versano lo zucchero, l’amido, il cacao in polvere, la vaniglia, la cannella, e si mescola. Si aggiunge il latte tiepido, girando continuamente. Si versa il composto in una casseruola dalla base larga e spessa, ponendo sul fondo un pezzetto di burro che renderà lucida la crema. Si aggiungono i pezzi di cioccolato e si pone sul fuoco a fiamma bassissima. A questo punto la pazienza è d’obbligo, poiché bisogna girare lentamente a lungo, per circa 30 minuti, fino a che un leggero bollore non compare sulla superficie della crema. A questo punto si gira ancora energicamente per 10 minuti. La crema va raffreddata sempre girando, ponendo la pentola in un bacile con acqua fredda. Al termine la densità sarà perfetta e il profumo intenso. Si può servire la crema con savoiardi o chiacchiere, accompagnata anche da cedri canditi.

© Copyright Redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti