BACOLI, IL PAPPICE: “PUC, ASSEMBLEA DI BAIA: TUTELARE IL LAVORO”

0
377 Visite
Nonostante l’incertezza del tempo, l’assemblea di ieri ha nuovamente coinvolto un centinaio di cittadini su un tema, il PUC, che cambierà la vita, il lavoro di tanti.
Perché da Baia s’è alzata la protesta che nessuna speculazione – come i 124.500 mc di nuovi alloggi nelle Periferie o gli 8.000 mq di parcheggi interrati a Bacoli – può mettere a rischio i posti di lavoro.
Non solo il PUC – restando generico sul polo produttivo e sul rilancio industriale dei cantieri nautici – non crea un posto di lavoro in più ma addirittura potrebbe far scomparire quelli esistenti.
Prevedendo infatti l’eliminazione di intere categorie, senza interventi di delocalizzazione delle imprese o di rioccupazione dei dipendenti, si mettono solo su strada i lavoratori e le loro famiglie.
Ebbene finché non saranno tutelati – non a parole – gli attuali livelli occupazionali, finché il preliminare non diverrà un “piano” anche per dare lavoro ai giovani, porteremo avanti questa mobilitazione.
Prossimi appuntamenti Cappella e Cuma che si preparano ad una colata di cemento e di appalti.
 
 
Bacoli, 08/10/2021
 

Associazione Il Pappice

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03