Speranza: “Da gennaio un vaccino anti Covid-19 gratuito ma non obbligatorio”

0
349 Visite
Il ministro della Salute Roberto Speranza è intervenuto nell’aula del Senato sulle misure per l’emergenza Covid. Tra i temi affrontati, le misure del prossimo Dpcm e le linee guida del piano dei vaccini elaborato da ministero, commissario straordinario dell’emergenza, Istituto superiore di sanità e Aifa. Un vaccino anti Covid-19 gratuito ma non obbligatorio, almeno all’inizio. La distribuzione avverrà con il coinvolgimento delle forze armate.   L’obiettivo del governo, ha spiegato il ministro, è piegare la curva senza un lockdown generalizzato. L’esperienza di queste settimane ci dice che la scelta di un modello su gradi di rischio appare essere in grado di appiattire la curva del contagio senza un lockdown. La situazione pero è seria e non può essere sottovalutata. No obbligo vaccinale almeno all’inizio Il ministro ha parlato anche del piano di vaccinazione predisposto dal Governo: «Al momento – ha sottolineato – non è intenzione del Governo introdurre l’obbligo di vaccinarsi contro il Covid. I vaccini ci saranno da gennaio e il Paese deve arrivarci con il Servizio sanitario preparato». Vaccino centralizzato e gratis a tutti gli italiani L’acquisto del vaccino, ha anticipato Speranza, « è centralizzato e sarà somministrato gratuitamente a tutti gli italiani. È probabile che saranno necessarie due dosi per ogni vaccinazione, l’Italia ha opzioni su 202 milioni di dosi. Le prime dosi potranno cominciare a essere disponibili da gennaio». Cuore della campagna vaccinazione in primavera-estate Il ministro ha ricordato che «ad oggi sono state indicate due date da Ema: 29 dicembre per vaccino Pfizer e 12 gennaio per vaccino Moderna. Da queste aziende avremo 8 milioni di dosi da Pfizer e 1,346 milioni di dosi da Moderna. Cuore della campagna vaccinale secondo le previsioni sarà tra la prossima primavera e l’estate».
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03