Arzano, blitz della polizia locale: sequestrato supermarket abusivo

0
152 Visite

Blitz della Polizia locale, sequestrato supermarket abusivo. Denuncia il titolare per furto di energia elettrica. Un maxi blitz della polizia municipale agli ordini del nuovo comandante Luigi Maiello, ha permesso di scoprire e debellare un market della frutta totalmente abusivo e realizzato lungo la circumvallazione esterna all’altezza della cosiddetta rotonda di Arzano.  Secondo gli accertamenti effettuati, l’intero capannone con annessi servizi, è stato realizzato illegalmente su un suolo appartenente al comune e a ridosso di una strada a scorrimento veloce.  Il blitz è scattato a seguito di indagini della locale che da giorni tenevano sotto controllo il venditore che aveva realizzato una vera e proprio capannone in assenza di qualunque titolo autorizzativo. A seguito degli approfonditi accertamenti, congiuntamente all’ENEL, la polizia locale ha appurato che lo stesso per energizzare il locale frodava anche l’ENEL e l’ufficio acquedotto con allacciamenti interamente abusivi. Il fruttivendolo “abusivo”, il pregiudicato 44enne A.I., è stato denunciato dagli agenti della Municipale alla Procura di Napoli Nord per il reato di occupazione abusiva di spazi, vendita di alimenti senza autorizzazione, furto di energia elettrica e idrica. Le attrezzature e la merce sono state poste sotto sequestro, così come le attrezzature per lo stoccaggio della merce messa in vendita.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti