Marano, in corso verifiche nell’area che deve accogliere il distributore di carburanti. Si ipotizza un furto d’acqua dalla condotta comunale

0
110 Visite

Grazie alle segnalazioni, alle benedette segnalazioni (solo in questo modo si riesce a fare qualcosa a Marano), il commissario Francesco Greco si è recato nell’area in cui si stanno eseguendo lavori per la realizzazione di un distributore di carburanti. La zona un tempo a vocazione agricola, di cui spesso si è parlato dei giorni scorsi, che in passato doveva accogliere un parco urbano e una scuola.

Sono in corso verifiche da parte dei vigili, contattati da Greco, per capire se la ditta attualmente in servizio stia attingendo acqua dalla condotta idrica comunale. Se così fosse, si tratterebbe di furto d’acqua e chi ha commesso l’abuso sarebbe passibile di denuncia penale. Se i fatti dovessero trovare riscontro, a nostro avviso il Comune dovrebbe valutare l’ipotesi di revocare la concessione fornita alla società Merlino gas.

© Copyright Emilia Pirozzi, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti