MARANO. SANTORO: “IL PD COMANDA TUTTO E IL RESTO DELLA MAGGIORANZA GUARDA, POI L’ACCOPPIATA CON POTERE AL POPOLO? DERIVA ESTREMISTA”

0
1.132 Visite

Dopo l’ultima seduta del consiglio comunale, a dettare legge sul territorio di Marano c’è solo un partito politico ed è il PD. Le altre liste contano poco o nulla, anzi sono spesso bistrattate dal sindaco stesso. Se io fossi un consigliere di maggioranza mi interrogherei seriamente sulla gestione del civico concesso. In Giunta la maggioranza è targata PD frutto di cambiali politiche in favore dei consiglieri regionali, il presidente del consiglio comunale è espressione del PD, il sindaco stesso è espressione del PD, le mozioni provengono solo dal PD, il PD decide se siano approvabili o meno, gli unici consiglieri delegati sono del PD, Insomma gli altri che ci stanno a fare?

Sono solo tenuti ad alzare la mano? Sono solo tenuti ad assecondare le scelte del sindaco. Mi auguro che se abbiano un minimo di dignità politica inizino a rendersi conto che questa maggioranza è gestita da pochi ma sostenuta da tanti. E poi l’accrocco politico tra Potere al Popolo e Partito Democratico è qualcosa di veramente comico. Ricordo sommessamente che PaP ha detto tutto e il peggio di tutto nei confronti dei dem, ora scopriamo una sinergia politica che rischia di gettare nel baratro dell’ideologismo puro il consiglio comunale e di tenerlo lontano dai temi concreti che riguardano la città. Di questo passo la deriva è certa. Ricordiamo tutti che il principale partito politico responsabile dell’ultimo scioglimento per mafia è proprio il PD.

© Copyright Redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti