Marano: strade, viabilità e caditoie: prosegue l’odissea dei cittadini. Izzo: “Morra, svegliati: è primavera”

0
1.076 Visite

Continua l’odissea dei cittadini maranesi in termini di viabilità, strade chiuse, manto stradale ridotto in gruviera e caditoie non pulite. Questa la situazione dopo mesi di amministrazione Morra eppure i tecnici dell’ ufficio tecnico, nonostante l’ organico al lumicino si danno da fare per mettere toppe a una situazione difficile da gestire. Manca una seria programmazione e l’ indirizzo politico per una gestione seria dell’ emergenza disastro delle arterie stradali della città e delle periferie. Ai cittadini sembra che tutto sia rimasto anestetizzato ai tempi della commissione prefettizia, con la differenza che oggi la città ha una amministrazione politica dopo elezioni. E se le cose dovessero permanere così a cosa sono servite le lezioni? E a cosa è servito voler vincere a tutti i costi alleandoti con l’acqua Santa e il diavolo caro Morra? Per adesso, questa “sana alleanza è servita solo a dare visibilità a personaggi politici della sua filiera politica. L’on. Porcelli ché ha piazzato in giunta Luigi Carandente, rampollo della famiglia Carandente, l’on. Fiola con l’ assessore Liberti, l’on. Di Fenza con l’assessore Bocchetti, manca solo l’on. Casillo ma potrebbe essere accontentato anche luì fra poco. Operazione questa che dovrebbe far “incazzare” i tanti che in campagna elettorale invitavano a votare Morra perché era inserito nella filiera istituzionale che fino ad oggi è servita solo a dare un po’ di visibilità a questi politici che ancora una volta hanno visto Marano come terra di conquista. Nel frattempo il centro storico muore assieme alle piccole attività commerciali per strade chiuse o ridotte a colabrodo e a chi si lamenta la solita risposta mortificante: “non ci sono risorse. Sindaco è il momento di uscire dal torpore, in natura è quasi primavera, mentre per Marano è ancora inverno freddo per l’ inettitudine politica amministrativa.

Michele Izzo Consigliere Comunale di minoranza

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti